Noemi Coop. Sociale
Image and video hosting by TinyPic
Mappa del Sito
Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi28
mod_vvisit_counterIeri35
mod_vvisit_counterQuesta Settimana63
mod_vvisit_counterSettimana Scorsa370
mod_vvisit_counterQuesto Mese765
mod_vvisit_counterUltimo Mese2212
mod_vvisit_counterTotale97602

Online : 3
Tuo IP: 18.205.176.85
,
Oggi è 18-11-2019 Ore09:39
Home Per capire la violenza

Stai subendo violenza?

TIPOLOGIE DI VIOLENZA: La violenza sulle donne è l’insieme di vari tipi di maltrattamento che vanno ad investire ogni aspetto della vita della vittima, rendendo l’uscita dal ciclo sempre più complessa.

 

  • Violenza Fisica:

Aggressioni che provocano danni fisici. Vi sono compresi comportamenti quali: spintonare, costringere nei movimenti, sovrastare fisicamente, rompere oggetti come forma di intimidazione, sputare contro, mordere, calciare, picchiare, soffocare, schiaffeggiare, bruciare con le sigarette, minacciare e/o usare armi da fuoco o da taglio, privare il soggetto di cure mediche o del sonno.

  • Violenza Psicologica:

Accompagna sempre quella fisica e la precede, anche quando non degenera verso questo tipo di maltrattamento. Il messaggio che viene trasmesso è che la vittima è priva di valore. Si tratta di atteggiamenti che si insinuano gradualmente nella relazione e che nnon sono sempre facili da riconoscere come dannosi e comprendono: attacchi verbali (Es. derisione, insulto, o svalorizzazione), isolamento sociale, limitazione alla sua libertà personale, controllo e gestione della vita quotidiana, danneggiamento o distruzione di oggetti di proprietà della donna, tradimenti, menzogne, ricatti, minacce di morte alla donna stessa, alla sua famiglia e agli amici.

  • Violenza Sessuale:

Qualsiasi atto sessuale imposto, che avviene contro la volontà della donna: aggressioni sessuali, stupro, costrizione a comportamenti sessuali umilianti e/o dolorosi, prostituzione forzata, pornografia. E.Cevro-Vukovic sostiene che: “Non basta l’assenza di resistenza da parte della donna perchè un rapporto sessuale sia accettabile, occorre un reale desiderio da parte della donna, e tutte le volte che non c’è il coito va considerato stupro”.

  • Violenza Economica:

Ogni forma di privazione o controllo che limiti l’accesso all’indipendenza economica della donna. Alcuni esempi sono: gestire lo stipendio della donna, impedire la ricerca o il mantenimento del lavoro, non pagare l’assegno familiare, non dare informazioni riguardo al conto corrente, costringere alla sottoscrizione dei contratti e tenere in una situazione di continua privazione economica.

  • Stalking:

È un termine inglese (letteralmente: perseguitare) che indica una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo che affligge un’altra persona, spesso di sesso opposto, perseguitandola ed ingenerando stati di ansia e paura, che possono arrivare a comprometterne il normale svolgimento della quotidianità. La persecuzione avviene solitamente mediante reiterati tentativi di comunicazione verbale e scritta, appostamenti ed intrusioni nella vita privata. Lo stalker può essere un estraneo, ma il più delle volte è un conoscente, un collega, o un ex-partner, che agisce spinto dal desiderio di recuperare il precedente rapporto o per vendicarsi di qualche torto subito.

Contatto Immediato
Per capire la Violenza
Riferimenti Normativi
I Tuoi Diritti
Contattaci con Skype

Contattaci tramite skype

My state
Siamo Qui